Come evitare che lo stress crei scompiglio nelle tue emozioni

Stress ed emozioni

Per molti di noi lo stress produce una sfilza di emozioni indefinite. Lo stress, a volte, fa cadere una "cortina di ferro" sulla nostra chiarezza, crea annebbiamento, confusione, numerosi sintomi fisici. Alcuni vanno in giro tristi, arrabbiati, spaventati o emotivamente non disponibili per il resto.

Cosa c'è di così spaventoso nelle emozioni?

Il tema delle emozioni è logico: una volta che "capisci" che i nostri sentimenti hanno a che fare con l'evitare il dolore e aumentare il piacere, sei praticamente un esperto di emozioni. Beh, più o meno. Nella maggior parte dei casi il dolore è la paura di essere esposti; Entrando in una situazione pericolosa e vulnerabile, i ricordi dolorosi affioreranno e non c'è nessun posto dove nascondersi.

Chi cerca stress e pressione?

Non molti, ma comunque, lo stress funziona per alcuni come una pompa di adrenalina; maggiore è la pressione, più velocemente il loro cervello fornisce adrenalina. Socialmente potresti chiamarli amorevolmente, drogati di adrenalina. Per quanto riguarda il resto di noi, non c'è piacere nello stress. Tuttavia, c'è dolore emotivo.

Dolore emotivo

Allo stesso tempo, come il piacere occupa un posto preminente nel nostro sviluppo psicologico e della personalità, così è la consapevolezza del dolore. Anche il dolore emotivo è scolpito nella nostra memoria a lungo termine.

Ricordi emotivi dolorosi possono essere il risultato di essere presi in giro dai compagni di classe durante l'infanzia, perdere l'attenzione a causa della rivalità tra fratelli o, nei casi più gravi, essere vittima di malattie e incidenti. E con quei ricordi, il dolore e la paura del dolore verranno innescati. Il passato è appena emerso nel presente.

Cosa succede sotto stress?

Sotto stress verranno innescate le nostre emozioni negative. Alcuni di noi producono paura, tristezza e rabbia. La maschera che ci ha permesso di agire come lavoratori, studenti, genitori ecc. Si sta sciogliendo.

La maschera che teniamo in mano non copre bene il nostro mondo interno. Più a lungo dura lo stress, il resto della nostra maschera scompare. Alcune persone mi hanno riferito di sentirmi cruda dopo lunghi periodi di tempo sotto notevole stress.

Come affrontare lo stress?

Identifica l'emozione che ti ha inondato.

Affronta ciascuno dei sentimenti, chiamando il loro vero nome. Esamina il loro significato per te.

È rabbia? Chiediti cosa c'è di ingiusto e / o ingiusto nella mia vita adesso? Se puoi rispondere chiaramente a queste domande, un po 'di nebbia si solleverà. Affronta sentimenti specifici di rabbia, non lo stress generale.

È paura? Riesci a riconoscere il pericolo? Se sì, concentrati sulla parte del cervello che risolve i problemi. Se non c'è un vero pericolo, amico mio, stai vivendo una paura immaginaria, un'ansia.

È sempre utile in queste situazioni contattare un amico fidato o un terapista per elaborare questi sentimenti di ansia accresciuta.

È tristezza quella che stai vivendo, con ondate di pianto?

Il pianto è un'espressione umana naturale e normale di tristezza. Rispetta la tua capacità di piangere. Ti darà un senso di sollievo dallo stress. Fidati di me su questo, per favore; se non puoi piangere affatto, chiedi a qualcuno di aiutarti. Unisciti al resto di noi per ottenere un po 'di sollievo.

In periodi di stress come questi, è importante essere consapevoli delle tue ansie accresciute per affrontare meglio l'aumento dello stress.

Respiro. Idrato. Auto lenitivo. Preparati per l'avventura della prossima vita.

Un buon metodo per alleviare lo stress quando sembra essere opprimente è il rilassamento muscolare progressivo. Fare clic qui per una guida passo passo.

 


Lascia un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati